lunedì 20 febbraio 2017

Chiacchiere alla panna

Avete mai provato una ricetta di chiacchiere più semplice di questa? Io mai e mi piace troppo!
Bastano solo 2 ingredienti, farina e panna (in più ho aggiunto scorza di limone e limoncello) e vengono fuori delle chiacchiere super leggere e pienissime di bolle. Sono pronte in un attimo e finiscono ancor prima!!! 
Adoro il carnevale esclusivamente per la bontà dei suoi dolci fritti...


Chiacchiere alla panna

Ingredienti:
270 g farina forte
200 g panna liquida fresca
scorza grattugiata di 1 limone
1 cucchiaio di limoncello

olio di arachidi per friggere
q.b. zucchero a velo

Versare la farina nella ciotola della planetaria, aggiungere a filo la panna lavorando con la foglia fino ad ottenere un impasto liscio, aggiungere scorza di limone e limoncello, far amalgamare.. Coprire con pellicola e lasciar riposare per circa mezz'ora in frigorifero.
Stendere la pasta molto sottilmente (al Kitchen Aid spessore 6), tagliare con la rotella dentellata dei rettangoli irregolari, inciderli al centro e friggerli in olio caldo a 176°C, girandoli una volta. Scolare le chiacchiere, farle asciugare su carta assorbente e spolverare con zucchero a velo.

sabato 18 febbraio 2017

Torta di ricotta e arance

Colazione del fine settimana, una torta veloce veloce e buonissima, la ricetta l'ho presa da un blog molto carino. Ovviamente la ricotta è di bufala e le arance della mia campagna. E utilizzo le mie nuove tovagliette colorate per illudermi che manca pochissimo alla primavera!!! (fuori intanto il diluvio...)

Torta di ricotta e arance

Ingredienti:
230 g farina
2+1/2 cucchiaino di lievito
150 g burro morbido
300 g zucchero
200 g ricotta di bufala
3 uova
1 pizzico di sale
scorza grattugiata di 1 arancia
1 cucchiaio di liquore all'arancia

Accendere il forno a 180°C. Lavorare con la foglia burro e zucchero, aggiungere la ricotta setacciata o schiacciata con una forchetta, aggiungere le uova una alla volta, sale, scorza di arancia, liquore, infine farina e lievito setacciati insieme.
Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo, versare nello stampo Cake 'n slice Silikomart, oppure uno stampo rettangolare da plumcake grande e cuocere per circa 45 minuti. Se la superficie dovesse colorarsi troppo, coprire con carta stagnola.
Lasciar raffreddare completamente e spolverare con zucchero a velo.


lunedì 13 febbraio 2017

Financier al thé Matcha e lamponi con ganache

Datemi un dolcino francese e mi vedrete con gli occhi a cuoricino!
Finalmente ho comprato lo stampo per financier (eh sì, non ce l'avevo ancora, che delitto!) e ho provato una ricetta che guardavo esattamente dal 2014 sulla rivista più bella del mondo. C'è tutta una sezione sul té matcha, un articolo interamente dedicato a Mariage Frères e ai dolci al matcha che propone nelle sue sale da té.
Io vi propongo la mia versione, arricchita con una ganache montata al cioccolato bianco, lamponi e cioccolato.
Così chiudo gli occhi e, almeno per un attimo, ritorno a Parigi.

Financier al tè matcha e lamponi
con ganache al cioccolato bianco e vaniglia


Ingredienti per 14 financiers:
(da Fou de Patisserie #6)
145 g zucchero a velo
53 g farina di mandorle
50 g farina di riso
2 g lievito in polvere
1 pizzico di sale
150 g albumi
80 g burro nocciola
14 g Mielbio al Mandarino Rigoni di Asiago
1 confezione di lamponi freschi

Far fondere circa 100 g di burro a fiamma bassa fino a farlo diventare di un delicato color nocciola, filtrarlo e pesarne 80 g e mescolarlo al mielbio.
Setacciare insieme lo zucchero a velo, la farina di riso e il lievito, mescolarli in una ciotola con una frusta insieme al sale, alla farina di mandorle e al matcha.
Con le fruste elettriche montare gli albumi e versare a cucchiaiate le polveri. Aggiungere a filo burro e mielbio e mescolare a mano con una spatola. Far riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.
Versare il composto nello stampo in silicone per financier, mettere all'interno due lamponi piccoli ( o due metà di 1 lampone grande) e cuocere a 180°C per circa 10-13 minuti.

(Per uno stampo da 9 financiers, ricalcolare le dosi utilizzando circa 95 g di albumi).



Per la ganache montata*:
(da L'Enciclopedia del cioccolato)
64 g cioccolato bianco
44 g panna fresca
108 g panna fresca
1/2 bacca di vaniglia

Fondere il cioccolato a bagnomaria. Portare a bollore la prima dose di panna con i semi di vaniglia e versare in tre volte sul cioccolato fuso, mescolando con una spatola. Aggiungere la seconda dose di panna fredda, emulsionare con il minipimer, coprire con pellicola a contatto e lasciare in frigorifero per almeno 3 ore, o una notte intera.
Al momento dell'utilizzo, montare poco con le fruste elettriche, mettere in un sac a poche con bocchetta dritta (non ricordo il numero della Wilton, è quella per fare i petali) e decorare con motivo a zig zag la superficie del financier.
Decorare con lamponi, té matcha e bastoncini di cioccolato fondente.
* Dose per decorare 9 financier.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...