giovedì 15 dicembre 2016

Pancakes integrali con miele e ricotta

Alternativa più o meno light e salutare per la colazione delle feste, niente zucchero, farina integrale e albumi. A noi sono piaciuti tantissimo e se avanzano potete anche riscaldarli in forno o su piastra, saranno altrettanto buoni!

Pancakes integrali


Ingredienti per circa 8 pancakes:
100 g farina integrale
1 cucchiaino di lievito in polvere
60 g miele del bosco Rigoni di Asiago
105 ml latte
100 g ricotta
2 albumi

Lavorare la ricotta con una forchetta per renderla morbida e cremosa. Montare a neve gli albumi.
In una ciotola mescolare insieme farina e lievito setacciato, al centro mettere latte, miele e ricotta e mescolare con una spatola. Aggiungere gli albumi e mescolare delicatamente.

Scaldare una padella antiaderente con una noce di burro, versare due cucchiai di composto e cuocere per circa 3-4 minuti per lato.

Servire con miele e frutta a piacere.

martedì 13 dicembre 2016

Ciambellone al cioccolato e spezie

Colazioni natalizie che profumano di cioccolato e spezie anche se da un pò di giorni non hanno più lo stesso sapore...sento solo la nota amara dell'assenza, e pensare che questi sono gli ultimi miei biscotti che hai assaggiato... Ricorderò per sempre la sera in cui li ho preparati. Ciao tesorino!

Ciambellone al cioccolato e spezie

Ingredienti:
5 uova medie
220 g zucchero
156 g farina 00
63 g fecola di patate
30 g cacao amaro
18 g lievito in polvere
250 ml panna liquida fresca
100 g gocce di cioccolato fondente
(o cioccolato fondente finemente tritato)
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di tè nero Christmas Tea
1 stecca di cannella
2 anice stellato
2 chiodi di garofano
1/2 cucchiaino di zenzero
1 cucchiaino di cannella
1 pizzico di noce moscata

Accendere il forno a 170°C, imburrare e infarinare uno stampo a ciambella grande (io ho usato il Nordic Ware).
Scaldare la panna, mettere in infusione per circa 5 minuti il tè, stecca di cannella, anice stellato e chiodi di garofano, filtrare
Setacciare insieme farina, fecola, cacao e lievito. Montare con la frusta in planetaria (o con le fruste elettriche) uova e zucchero. Aggiungere un pò per volta le polveri, le spezie in polvere e il sale e mescolare con una spatola, aggiungere infine poco per volta la panna e le gocce di cioccolato.
Versare nello stampo e cuocere per circa 35-40 minuti, fare prova stecchino.


Per la glassa:
Mescolare zucchero a velo e tè nero Christmas tea fino ad ottenere una glassa abbastanza sostenuta, versare con un cucchiaio sulla torta, decorare con spezie, biscotti allo zenzero e rami di rosmarino spolverati di zucchero a velo.


martedì 29 novembre 2016

Biscotti alla Nocciolata

Avete provato gli strudel ai fichi secchi? Se sì, allora probabilmente vi sarà avanzata della pasta frolla...non buttatela, perchè le cose buone vanno utilizzate!! Siccome gli strudel ai fichi sono finiti subito e l'altra sera avevo proprio voglia di un dolcino, ho realizzato questi biscotti, che ricordano i meravigliosi biscotti campani all'amarena, utilizzando quello che avevo di avanzato e quindi pasta frolla, pan di spagna di un tiramisù appena fatto che riposa in congelatore, nocciole, e infine rum e nocciolata che a casa mia non mancano mai!
Stavolta non servono dosi, mescolate secondo la vostra fantasia quello che avete a casa, biscotti, avanzi di torta, nocciolata, confettura, frutta secca...e il dolcino super goloso sarà pronto in un attimo!
Può essere anche un'idea per un pensierino di Natale, confezionati in un sacchettino trasparente con un nastrino rosso o dorato, insieme magari ad una tisana/tè di Samovar...farete contenti chi li mangerà, sono buonissimi!!!
Segnatevi questa ricetta di pasta frolla, è veramente fantastica.

Biscotti alla nocciolata

Ingredienti:
pasta frolla avanzata dagli strudel ai fichi secchi
q.b. pan di spagna (o biscotti sbriciolati)
q.b. Nocciolata senza latte Rigoni di Asiago
1 cucchiaio di nocciole tritate
1 cucchiaio di rum

Preparare il ripieno: sbriciolare il pan di spagna, mescolare con qualche cucchiaino di Nocciolata, le nocciole tritate e il rum. Il composto deve essere abbastanza sodo da poter formare con le mani due filoncini di diam. 1,5 cm circa.
Stendere con il matterello gli avanzi di pasta frolla allo spessore di circa 3-4 mm, tagliare due strisce, mettere al centro i due filoncini di ripieno. Chiudere con la pasta, sovrapponendola e premendo leggermente, disporre i filoncini su teglia microforata e tappeto air mat Silikomart in maniera tale che la chiusura sia rivolta verso il basso. Far riposare in frigorifero per circa 1 ora.
Tagliare con un raschietto dei biscotti lunghi circa 4-5 cm, distanziarli leggermente e cuocerli a 170°C per 12 minuti.
Far raffreddare completamente, spolverare con zucchero a velo e cacao.
Si conservano per diversi giorni chiusi in un sacchetto.


Con questa ricetta partecipo al contest Rigoni di Asiago "La cucina del riciclo":


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...