giovedì 5 novembre 2015

Strangozzi al topinambur, noci e speck

La mia passione in cucina non si limita ai soli dolci, mi piace molto preparare i primi piatti, saltare la pasta, mantecare un risotto all'onda...soprattutto quando posso farlo con calma.
Qualche giorno fa ho partecipato ad un concorso di cucina tipo Masterchef ed è stato molto divertente, eravamo nove concorrenti, ci hanno dato un tema a sorpresa e in 90 minuti abbiamo avuto la possibilità di fare spesa e cucinare. Il tema era il pollo (uff! il banalissimo pollo!!!) e non ho avuto il tempo di pensare a chissà quale ricetta quindi ho preparato un piatto che faccio di solito la sera quando vado di fretta, bocconcini di petto marinati alla soia con sesamo e julienne di porro fritto croccante...beh...non ci credevo nemmeno io, ma ho fatto il secondo posto e ora andrò in finale!

Strangozzi al topinambur, noci e speck

Ingredienti per due persone:
140 g strangozzi
1 scalogno
2 rametti di timo
5-6 noci
1 fetta di speck
2 topinambur
1 bicchiere di panna fresca
1 fetta pane bianco per tramezzini
2 rametti di prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
q.b. olio extravergine, sale, pepe

Tritare finemente lo scalogno e farlo appassire in due cucchiai circa di olio extravergine di oliva su fuoco dolce insieme ad un rametto di timo e a 4-5 noci tritate grossolanamente.
Nel frattempo, con l'aiuto di un pelapatate, pulire il topinambur e tagliarlo a cubetti.

Cocotte rotonda Le creuset
Mettere a scaldare abbondante acqua per la pasta. Quando lo scalogno sarà appassito e morbido, aggiungere i cubetti di topinambur e cuocere nella casseruola Le Creuset chiusa con coperchio su fiamma dolce. Mescolare ogni tanto, sfumare con vino bianco e aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda, quando necessita.

Quando il topinambur sarà cotto, dopo circa 15 minuti, togliere il rametto di timo, versare il tutto nel bicchiere del minipimer, aggiungere la panna e frullare fino ad ottenere una crema fluida. Versare la crema nella casseruola, aggiustare di sale e pepe e tenerla in caldo.
Mettere in cottura la pasta.


 

Nel frattempo, tritare finemente il pane bianco con timo e prezzemolo e tostarlo in un padellino con un goccio di olio. Tenere da parte. Nello stesso padellino far saltare i cubetti di speck per renderli croccanti e tenere da parte.
Scolare la pasta al dente e condirla con la crema di topinambur.

Servire con una spolverata di pane alle erbette tostato, noci tritate, cubetti croccanti di speck e pepe macinato al momento.




2 commenti:

  1. davvero ottimo questo piatto! me lo trascrivo :)
    Ho pensato di aggiungermi ai tuoi followers e spero vorrai ricambiare per cui ti lascio il link del mio blog, basta che clicchi su ''join this site'' grazie!!

    http://thatisammore.blogspot.it/
    That’s amore

    ciaoooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, ti ringrazio. ti seguo anch'io ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...