venerdì 24 aprile 2015

Occhi di bue

E' sempre il momento giusto per dei biscottini! Sono più croccanti e un pò più dolci e burrosi rispetto a questi, quindi ve li consiglio con una buona confettura dal gusto acidulo tipo mirtilli rossi o lamponi...
La ricetta viene da un libro bellissimo, "Cookies". Il suo autore, Omar Busi, dice: “A un biscotto non si dice mai di no... anche quando siamo sazi!”...per me ha ragione!!!

Biscotti occhi di bue

Ingredienti:
500 g farina 00 debole
350 g burro morbido
225 g zucchero a velo
65 g tuorli
scorza grattugiata di 1 limone
3 g sale
1 baccello di vaniglia

q.b. Fiordifrutta mirtilli rossi Rigoni di Asiago
q.b. zucchero a velo

Lavorare con la foglia in planetaria il burro morbido, aggiungere lo zucchero a velo setacciato e il sale e mescolare. Inserire a filo i tuorli, i semi di vaniglia, la scorza di limone, far amalgamare e infine inserire tutta in una volta la farina setacciata, lavorare brevemente.
Avvolgere l'impasto con pellicola e conservarlo in frigorifero per almeno 3 ore.

Dopo il tempo di riposo, stendere la pasta con un matterello su un piano infarinato allo spessore di 4 mm. Ricavare con un coppapasta dei dischetti di diametro 5 cm circa, su metà di questi fare un foro di diametro 1 cm con un piccolo coppapasta, disporli su una teglia coperta con carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 8-10 minuti.

Far raffreddare completamente i biscotti, spalmare i dischetti con Fiordifrutta ai mirtilli rossi oppure un altro gusto sempre aspretto, spolverare di zucchero a velo setacciato i biscottini con il foro centrale e posizionarli su quelli farciti premendo leggermente.

Non farciti si conservano anche per un mese ben chiusi in una scatola di latta.

3 commenti:

  1. bellissimi,anche se li ho visti tante volte i tuoi biscotti mi hanno affascinato ed incuriosita subito,complimenti e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Paola, buon fine settimana anche a te ;)

      Elimina
  2. ...ho davvero un debole per la frolla in tutte le sue varianti. Immagino la friabilità di questa, burrosa e fatta con tuorli...
    Non ho libri di Omar Busi, ma prima o poi uno me lo compro: troppo invitanti i dolci da forno e i biscotti che scopro in rete!!!
    e visto che ad un biscotto non si dice mai di no...ne afferro uno dalla foto! :-) ciao e buon weekend!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...