lunedì 14 dicembre 2020

Crostata mele, agrumi e pan di zenzero

Nonostante tutto, l'atmosfera natalizia si sente e, con questa crostata deliziosa ai profumi di agrumi e zenzero, profumerete le vostre colazioni o i vostri freddi pomeriggi insieme ad una fumante tazza di tè. Questa combinazione mi è venuta in mente mentre facevo addormentare la mia bimba, un momento di coccole e relax, e ho immaginato questi sapori e profumi insieme. Il sapore mi ha entusiasmato perciò ve la propongo subito. La frolla l'ho presa dal sito di Lucake ed è veramente perfetta se volete realizzare un disegno che mantenga la forma in cottura.

Crostata mele, agrumi e pan di zenzero

Per la pasta frolla per uno stampo diam. 22 cm:
300 g farina 00
100 g burro
80 g zucchero
2 tuorli
1 uovo intero
4 g lievito in polvere
un pizzico di sale

Per il ripieno:
1 vasetto di Fiordifrutta Agrumi e zenzero Rigoni di Asiago
1 mela annurca grande

Lavorare in planetaria con la foglia  il burro morbido con lo zucchero, aggiungere le uova, mescolare, poi aggiungere tutto in una volta sale, farina e lievito setacciati insieme, lavorare poco fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Formare un panetto schiacciato, coprire con carta forno e mettere in frigorifero per almeno mezz'ora.
Nel frattempo tagliare a cubetti la mela sbucciata, imburrare un stampo da crostata con fondo amovibile e accendere il forno a 180°C.
Riprendere la pasta, lavorarla con le mani per qualche secondo, dividerla in due pezzi, uno più grande dell'altro. Stendere il pezzo più grande allo spessore di 4-5 mm, foderare lo stampo.
Sul fondo distribuire in maniera uniforme i cubetti di mela, i biscotti sbriciolati e sopra la marmellata.
Stendere l'altro pezzo di pasta frolla, a piacere copparlo con un tagliabiscotti natalizio, e metterlo per 5 minuti in congelatore su un vassoio. Quando sarà diventato più duro, farlo scivolare sulla crostata, sigillare i bordi e cuocere per 30 minuti.
Far raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.







giovedì 12 novembre 2020

Tiramisù alla nocciola

Un dolcino velocissimo ma buonissimo, anche se non è il vero e proprio tiramisù con le uova, da preparare all'ultimo momento o da mettere in congelatore per tenerlo sempre pronto. 


Tiramisù alla nocciola


Dosi per 6 bicchieri:

250 g mascarpone

120 g Nocciolata bianca Rigoni di Asiago

1 cucchiaino colmo di Nocciolata Rigoni di Asiago

125 g panna fresca

1 cucchiaio di zucchero a velo

200 ml circa caffè lungo

18 savoiardi

q.b. cacao amaro


Preparare il caffè. Mescolare con una spatola il mascarpone e i due tipi di Nocciolata. A parte montare morbida la panna con lo zucchero a velo, aggiungere al composto precedente e mescolare delicatamente con una spatola.

Mettere sul fondo del bicchiere un cucchiaio di crema e distribuirlo uniformemente sul fondo, formare uno strato di savoiardi bagnati nel caffè, poi mettere uno strato di crema e ripetere nuovamente, spolverizzare con cacao amaro setacciato. Riporre in frigorifero per almeno 3 ore.

Si può anche congelare.


domenica 25 ottobre 2020

Rotolo ai frutti di bosco

Io un rotolo così morbido, che si scioglie in bocca, non l'avevo mai provato!

Ringrazio Valérie perchè è stata precisa e ricca di dettagli nel suo post e prepararlo è davvero facilissimo. Se avete una ricorrenza da festeggiare, questo dolce è davvero perfetto!


Rotolo ai frutti di bosco

Per il rotolo (teglia 40x30 cm):
4 uova grandi
56 zucchero (per albumi)
40 g zucchero (per tuorli)
40 g olio di girasole
40 g latte
72 g farina 00
1,6 g lievito in polvere
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la farcia:
250 g mascarpone
250g panna fresca
50 g zucchero a velo
1 vasetto Fiordifrutta lamponi Rigoni di Asiago
lamponi e mirtilli

Accendere il forno a 170°C.
In un bicchiere alto mescolare con una frustina latte, olio e vaniglia.
Setacciare insieme il lievito e la farina. Montare morbidi gli albumi con la prima dose di zucchero.
Montare a parte i tuorli con la seconda dose di zucchero.
Versare tutto in una volta questi ultimi sugli albumi montati, mescolare con una spatola, setacciare sopra le polveri.
Prelevare 30 g di impasto e metterlo nel bicchiere alto di prima, sbattere bene, versare sopra al resto dell'impasto e mescolare delicatamente.
Mettere nella teglia coperta con carta forno e livellare molto bene. Cuocere per 15 minuti.
(Per i prossimi passaggi vi consiglio di seguire questo post)
Una volta presa la teglia dal forno, poggiare sopra al biscotto un foglio di carta forno, poggiare sopra un vassoio, capovolgere e sformare il biscotto, staccare delicatamente la carta forno che era sul fondo della teglia.
Tagliare i due lati più corti per pareggiarli, uno diritto, l'altro in obliquo.
Dal lato dritto fare tre tagli con il coltello, non profondi, ad 1 cm di distanza uno dall'altro.



Montare brevemente mascarpone, panna e zucchero.
Spalmare il biscotto con Fiordifrutta, poi con la crema, livellare bene e distribuire sopra i frutti di bosco.
Arrotolare dal lato dove ci sono i tagli, decorare la superficie con altra crema e frutta lasciar riposare una notte in frigorifero.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...